Cosa mangiare a Zante

Mangiare a Zante


Zante è una meta perfetta per chi vuole trascorrere una vacanza non solo all’insegna del mare e del divertimento, ma anche del buon cibo tradizionale. Capire cosa mangiare sull’isola non sarà affatto un’impresa facile però, data la grande proposta di piatti tipici che la caratterizza e il numero notevole di ristoranti dislocati sul territorio.

Non aspettatevi nulla di elegante nel caso in cui davvero vogliate mangiare in un posto caratteristico, perché le vere taverne greche hanno un aspetto piuttosto rustico, con tavolini in legno e tovaglie di carta, ma sono quasi sempre gestite da persone molto gentili ed accoglienti.

Il menù è sempre molto vasto, e spazia tra le specialità tipiche della tradizione greca e della cucina zacintese, proponendo sia portate di carne che di pesce. Ma quali sono i piatti tipici da provare assolutamente durante la vostra vacanza a Zante?

 

  • Gli antipasti: sono senza dubbio tra le proposte più golose della cucina dell’isola. Protagoniste assolute sono le diverse creme che vi vengono portate a tavola per essere spalmate sul pane: il celebre tzatziki, salsa a base di yogurt, aglio e cetrioli, e la gustosa melitzanosalata, tutta a base di melanzane. Per gli amanti dei formaggi, invece, una proposta interessante è quella dei tyropotakia, piccoli fagottini di pasta sfoglia ripieni di feta filante.
  • I primi piatti: partendo dal presupposto che a Zante non esiste nulla di simile alla pasta, se vi state domandando cosa mangiare, è assolutamente inutile preoccuparsi. Uno dei piatti più tipici della tradizione culinaria greca è senza dubbio la moussaka, un goloso pasticcio a base di melanzane, salsa di pomodoro e carne trita. Una sorta di parmigiana greca, che nelle taverne del posto viene servita proprio come fosse un primo piatto.
  • I secondi piatti: qui la tradizione culinaria spazia tra proposte di carne e proposte di pesce, con piatti di mare cucinati con il pescato del giorno per lo più. Dovete però considerare che la cucina zacintese predilige la carne, nonostante si tratti di un’isola. Una volta che vi trovate qui, dovete assolutamente provare il coniglio ripieno oppure il cosiddetto stifado, un piatto a base di vitello cucinato con salsa di pomodoro e cipollotti.
  • I dolci: per concludere in bellezza il vostro pranzo o la vostra cena, vi consigliamo di ordinare un caffè greco, accompagnato da qualche proposta dolce e golosa. A Zante sembra essere buonissima la baklavà, una torta a base di frutta secca e miele, due ingredienti abbastanza tipiche dei dolci della tradizione greca.