Spiaggia di Plakaki a Zante

Spiaggia di Plakaki a Zante


Tra le località più sconosciute e belle di tutta Zante c’è sicuramente la bella spiaggia di Plakaki. Situata lungo la costa occidentale dell’isola, dove si trovano baie splendide ma raggiungibili per lo più via mare, questa piccola insenatura è nota quasi esclusivamente agli abitanti del posto, per cui è sempre poco frequentata ed affollata. Si tratta di un vero e proprio angolo di paradiso, in cui le rocce bianche e ripide si gettano letteralmente nelle acque dal caratteristico colore verde. Non aspettatevi una spiaggia attrezzata o la presenza di una qualunque struttura, perché vi toccherà piuttosto stendere l’asciugamano sulle grandi pietre che si stagliano al di sopra del mare, ma nonostante questo Plakaki rimane una delle località da non perdere durante la vostra vacanza.

Per raggiungere questo tratto di costa dovete obbligatoriamente noleggiare una macchina e raggiungere il piccolo paese di montagna di Agalas, da cui troverete tutte le indicazioni necessarie per arrivare fino alla spiaggia. Dovrete lasciare la vostra auto su una sorta di spiazzo che funge da parcheggio e poi proseguire a piedi lungo un sentiero tortuoso letteralmente scavato nella roccia, che vi porterà direttamente su una bella scogliera da cui potrete tuffarvi in mare. Non è sicuramente una baia dall’accesso facile, per cui venite qui soltanto se sapete nuotare molto bene e non portate i bambini qui con voi, perché potrebbe essere abbastanza pericoloso per i più piccoli riuscire a farsi il bagno.

Da perfetta località selvaggia quale è, Plakaki non è assolutamente attrezzata per accogliere i turisti, per cui dovrete portarvi tutto quello di cui avete bisogno per rimanere qui qualche ora: acqua, cibo e crema solare. Pensateci bene prima di portare con voi borse pesanti, giochi gonfiabili ed ombrelloni, perché la salita che dalla scogliera riporta al parcheggio è piuttosto ripida e difficile da percorrere se non avete le mani libere. Anzi, state attenti a venire qui con le scarpe adatte, non solo per facilitarvi la salita e la discesa, ma anche per evitare di ferirvi i piedi con qualche roccia tagliente. Al di là di questo aspetto pericoloso, la spiaggia è davvero splendida. Potrete ammirare dall’alto i meravigliosi colori dell’acqua, che lascia intravedere qua e là qualche scoglio sullo sfondo, e poi tuffarvi in un mare limpido e meraviglioso, godendovi indisturbati il paesaggio circostante. Cos’altro potete desiderare durante una vacanza?